CLASSE 4 con Fichet 787 Z

PORTA BLINDATA con FICHET 787 Z 
Omologata classe 4 normativa Europea ENV 1627.1

Permeabilità all’aria: La struttura della porta è certificata in classe 3 alla permeabilità all’aria secondo la norma UNI EN 1026:2001; UNI EN 10207:2001

Resistenza al carico del vento: la struttura della porta è certificata in classe 4 alla resistenza al carico del vento secondo la norma UNI EN 12211: 2001 e secondo la norma UNI EN 12210:2000

Abbattimento acustico: la porta è certificata per un abbattimento acustico di 35 db secondo la norma UNI EN ISO 10140-2

                                                                                           

a) Battente:

la sua struttura resiste efficacemente contro tentativi di sfondamento dell'anta perchè costituita da due lamiere d'acciaio pressopiegato, dello spessore di 12/10, ancorate ed ulteriormente irrigidite da robusti omega verticali. Sul lato cerniere, lo scardinamento viene impedito, oltre che dalle cerniere stesse, registrabili in altezza dai 5 chiavistelli fissi che si inseriscono nel telaio alla chiusura. Sulla facciata esterna, una piastra di 25/10 di spessore protegge la serratura, ispezionabile attraverso uno sportello interno rimovibile in acciaio. Particolare cura è stata riservata all'isolamento termoacustico, realizzato con poliuretano espanso iniettato a caldo sotto pressione nell'intercapedine del battente. Nella piega della lamiera interna, una morbida guarnizione in gomma assicura la tenuta all'aria, alla polvere ed ai rumori.

b) Telaio:

in lamiera d'acciaio dello spessore di 25/10, viene fornito verniciato nel colore testa di moro.  Avvitato in blocco unico con il controtelaio diventa solidale con la struttura muraria in cui la porta viene inserita, garantendo un elevatissimo standard di sicurezza.

c) Chiusura:

il meccanismo di chiusura è costituito da una serratura di sicurezza azionata da un cilindro Fichet 787 con chiave  di sicurezza riproducibile  SOLO con  TESSERINO  magnetico apposito  presso i ns. negozi , comandante tre chiavistelli centrali ed uno scrocco , un deviatore inferiore laterale ed uno superiore che azionano entrambi tre chiavistelli. Il totale delle chiusure del battente è quindi di 9 chiavistelli.

Le chiavi in dotazione di serie sono QUATTRO. La chiave che aziona la serratura presenta circa 20 miliardi di combinazioni possibili, garantendo quindi il massimo livello di protezione contro l’esecuzione di impronta o chiavi false.